Sesso dopo il parto: non ho più voglia

Già quando eri incinta avevi meno voglia di fare l’amore. Ma anche adesso, dopo aver partorito, il desiderio non torna. Che succede? Quando tornerà la voglia di prima?

Nessuna voglia di fare sesso dopo il parto

Hai partorito e non hai più voglia di fare l’amore? È del tutto normale che il tuo corpo abbia bisogno di qualche mese per riprendersi prima che il desiderio sessuale ritorni nuovamente. Un parto non è cosa da poco. Richiede molto fisicamente e la tua vagina ne ha passate di tutti i colori. Ancora perdi sangue regolarmente e non riesci per niente a pensare al sesso. Anche il tuo corpo stesso non è ancora pronto e deve ristabilirsi del tutto. Moltissime nuove mamme ne soffrono: prima che la tua libido ritorni come prima, potrebbero volerci un paio di mesi o anche qualcosa in più.  Queste sono le possibili cause:

Meno energia

La tua vita è cambiata drasticamente e devi ancora abituarti ai ritmi frenetici che un baby porta con sé. Le notti insonni, le preoccupazioni, il pensiero costantemente al tuo piccolo. Cose del genere richiedono molta energia, che di solito corrisponde allo stesso tempo a una libido più bassa. Perciò quando hai un po’ di tempo (se ne hai!), preferisci sdraiarti sul letto e chiudere gli occhi. Disturbi del sonno? Così puoi affrontare le notti insonni.

Non riesci proprio per niente a pensare al sesso?
Non preoccuparti, succede a quasi tutte le neomamme!

Il tuo corpo è cambiato

Oltre al fatto che la circolazione sanguigna verso le tue parti intime deve riprendere dopo il parto, ragion per cui gli organi sessuali non rispondono al meglio, il tuo corpo non è ancora quello di una volta. Hai qualche chilo di troppo, forse un po’ di pancetta, magari qualche smagliatura, grosse occhiaie e chi più ne ha più ne metta. Di certo non ti senti sexy, il che ti fa venire ancora meno voglia di fare l’amore.

Allattamento

Allattare il tuo piccolo provoca un calo di estrogeni nel tuo corpo. Pertanto la lubrificazione avviene meno velocemente e fare sesso può essere doloroso. Anche il livello di testosterone diminuisce, cosa che riduce il desiderio sessuale. Inoltre, delle mammelle gocciolanti non sono la cosa più sexy che possa esserci – e per via dell’eccitazione il tuo seno perde latte ancor di più del solito.

Rapporti dolorosi

Magari avevi voglia, ma durante il sesso ti sei resa conto che non eri ancora pronta. Questo perché dopo il parto i rapporti potrebbero essere dolorosi. Può dipendere dal tessuto cicatriziale, dal fatto che ti bagni di meno, da un prolasso dell’utero o dai punti di sutura. Se dopo un paio di mesi hai ancora dolore durante i rapporti, faresti bene a fare un salto dal tuo medico.

Paura di fare sesso

Il problema potrebbe anche essere nella tua testa. Ti senti ripresa fisicamente , ma ancora non vuoi pensare al sesso? Può essere che, consciamente o no, hai paura di ricominciare a fare l’amore. Il tuo corpo ne ha passate tante e temi che sarebbe doloroso o che qualcosa potrebbe rompersi. Infatti, quando sei spaventata o in ansia, probabilmente vai a contrarre involontariamente i muscoli del pavimento pelvico e di conseguenza non riesci a bagnarti. Appunto per questo sarà doloroso avere un rapporto. Inconsapevolmente potresti anche aver paura di rimanere di nuovo incinta, cosa che è ovviamente possibile. Perciò inizia a utilizzare quanto prima degli anticoncezionali.

Fatti aiutare

I sintomi maggiori scompaiono da soli dopo un paio di mesi se ti senti meglio e di nuovo più attraente. Se hai ancora dolore, non c’è niente di male nel fare un salto dal medico. Hai partorito già da un bel po’ e nonostante ciò non hai ancora voglia di fare sesso? Parlane con il tuo partner! Se dovesse diventare un problema, contatta un sessuologo.

Invogliati

Tu stessa potresti provare un sacco di cose per risollevare nuovamente il desiderio.

Dai un’occhiata ai nostri consigli per ritrovare l’umore giusto!