I primi sintomi di una gravidanza!

Incinta o no? Puoi accorgertene ancor prima di aver fatto il test. Già dalla prima settimana il tuo corpo inizia a mandare dei piccoli segnali. I seguenti sintomi potrebbero indicare una gravidanza in atto:

  • Stanchezza

Sei così stanca, quasi sfinita. Preferiresti passare l’intera giornata nel letto! Non è strano, nel tuo corpo stanno succedendo un sacco di cose e gli ormoni girano a mille. Questo necessita più sonno, e quest’ultimo a volte prende il sopravvento. È uno dei primi sintomi di gravidanza e spesso si presenta già dalla prima settimana!

  • Nausea

Hai sensazioni di vomito, pure questo è dovuto ai cambiamenti ormonali nel tuo corpo.  La nausea può già presentarsi attorno al giorno che aspetti le mestruazioni, addirittura qualche giorno prima. Maggiormente nelle ore mattutine, ma pure durante il giorno queste sensazioni di nausea si presentano di tanto in tanto. Può essere che hai meno appetito, mentre mangiare qualcosina spesso risolve.

  • Seni sensibili

I tuoi seni sono particolarmente sensibili. Guaio se il tuo partner li tocca! Questo si può presentare già dalla seconda settimana di gravidanza ed la causa sono sempre gli ormoni, che fanno sì che le ghiandole si gonfiano. I tuoi seni crescono e sono molto sensibili.

  • Mal di testa

Mal di testa, che dolore! Ha a che fare con la produzione di progesterone. Spesso si manifesta con delle fitte o come una sensazione di pressione sulle tempie.

  • Dolori al basso ventre

Anche questo è un sintomo molto frequente che può presentarsi subito dopo la fecondazione. Delle strisce di tessuto legano l’utero al tuo bacino. Appena l’utero cresce, questi legamenti si stirano e possono provocare delle fitte all’altezza dell’addome.

  • Emozioni

Le emozioni prendono il sopravvento. Piangi durante i film, a volte non riesci a sopportare il tuo partner, per non parlare dei tuoi colleghi…! Non sarai sorpresa nel leggere che la causa di questi sbalzi di umore è da attribuire (ancora una volta) agli ormoni. Questi possono infatti alterare i neuro-trasmettitori, cosa che a volte può farti perdere il controllo delle tue emozioni. Gli sbalzi d’umore possono presentarsi sin dalla terza settimana di gravidanza e, purtroppo, dureranno fino alla fine.

  • Far pipì spesso

Ti scappa più spesso del solito. Dopo qualche mese ciò avviene poiché il bambino inizia a premere sulla vescica, ma già poco dopo la fecondazione il gonfiarsi dell’utero può provocare questa sensazione di pressione e bisogno di andare al bagno. Inoltre, la maggior affluenza di sangue ai reni fa produrre loro più urina.

  • Disgusto verso cibi e odori

Il gusto e l’olfatto possono cambiare notevolmente durante la gravidanza, già dalla prima settimana. Vai matta per il caffè? Ora solo l’idea potrebbe nausearti. Il profumo preferito di tuo marito? Non riesci più a sopportarlo! Sarai incinta?

  • Abbuffate

Sembra come se avessi il ciclo, ma non è così. All’improvviso senti come il bisogno di divorare cibo a volontà. Queste voglie potrebbero verificarsi già dalla seconda settimana, ma cerca di non esagerare! Vuoi mantenere un peso giusto e mangiare sano, vero?

  • Assenza delle mestruazioni

Se di solito le mestruazioni si presentano regolarmente, ma adesso sono già passati un paio di giorni di troppo, hai un buon motivo per acquistare un test di gravidanza. Nel caso il tuo ciclo non sia molto regolare, sarà più difficile dire con certezza se potresti essere incinta o meno. In questo caso, tieni d’occhio i sintomi elencati qui sopra: potrebbe essere benissimo che stia crescendo una piccola creatura dentro di te! Attenzione: hai avuto delle piccole perdite? Potrebbe trattarsi di una piccola emorragia d’impianto dovuta proprio all’annidamento.

Übelkeit-Schwangerschaft

Detto ciò, per avere la certezza di essere incinta dovrai ricorrere per forza ad un test di gravidanza. Riconosci uno o più sintomi descritti qui sopra? Corri subito in farmacia!

Perdite marroni? Ecco cosa potrebbe essere!