Gravidanza: cosa fare contro la nausea?

Il segnale che sei incinta: la nausea. Purtroppo fa semplicemente parte del gioco. Puoi avere fortuna e non avere alcun problema con questo disturbo della gravidanza. Ma puoi anche essere sfortunata e subirne le conseguenze per qualche settimana. Fortunatamente ci sono dei trucchetti per poterla ridurre un po’.

Viene anche chiamata “nausea della mattina”. Molte donne incinte soffrono infatti di nausea durante le ore del mattino. Specialmente quando ci si alza, può sorgere all’improvviso un’ondata di nausea. Questo è dovuto al fatto che si ha ancora lo stomaco vuoto. La nausea può colpire improvvisamente anche durante il pomeriggio e la sera. Mai divertente se sei a lavoro, dove non sanno ancora che sei incinta. Il livello di nausea differisce da persona a persona, c’è chi ha molti problemi con essa, chi se la cava abbastanza e chi addirittura non sperimenta alcuna forma di nausea. Circa il 60-80% delle donne incinte però ne ha problemi. Di solito inizia attorno alla quinta settimana di gravidanza. Fortunatamente, la fine arriva abbastanza rapidamente in vista, poiché attorno alla quindicesima settimana il più delle volte la nausea diminuisce nuovamente. Ma possono esserci settimane davvero pesanti!

Perché si ha la nausea?

Non è ancora del tutto chiaro da dove precisamente provenga la nausea. Il grado di nausea però risulta andare d’accordo con la quantità di hCG presente nel corpo: un ormone che viene prodotto durante la gravidanza. Inoltre vengono prodotti più estrogeni e si sviluppa un maggior senso dell’olfatto, il che ancora una volta contribuisce alla nausea. Ad ogni modo, tutte le sostanze nel tuo corpo stanno lavorando sodo in modo da preparare il tutto per il piccolo nella tua pancia. Questo è quello che si prova.

Quand’è che la nausea è troppa?

La nausea è perciò del tutto normale. Ma non riesci a trattenere più nulla, dimagrisci notevolmente, perdi molti liquidi, svieni o hai problemi di vertigini? Allora potresti soffrire di iperemesi gravidica (HG): una forma estrema di nausea della gravidanza per la quale devi vomitare molto e non riesci più a trattenere alcun cibo o bevanda. Fai un salto dal dottore!

Übelkeit-Schwangerschaft

Consigli per ridurre la nausea:

  1. Spesso si sente sorgere la nausea sin da subito dopo il risveglio dal sonno. Perciò metti un cracker o un biscotto accanto al tuo letto prima di andare a dormire e mangia appena ti svegli. Poi rimani distesa ancora una mezz’oretta.
  2. Mangiare aiuta contro la nausea. Perciò mangia sempre un pochino durante tutta la giornata. Anche se non hai fame, continua a mangiare. Aiuta per davvero! Ma non mangiare troppo, e preferibilmente salutare, perché naturalmente devi tener conto della tua salute e di quella del piccolo.
  3. Delle ricerche hanno dimostrato che i cibi ricchi di proteine e di carboidrati sembrano aiutare. Opta dunque per muesli, pane, gallette di riso, tofu, avocado, lenticchie, noci, legumi.
  4. Lascia stare il caffè fin dopo la tua gravidanza. Poi può esserti molto d’aiuto.
  5. Bevi un po’ di acqua frizzante dopo aver mangiato.
  6. Bevi sempre piccole quantità, in modo da non sentirti poi piena. Inoltre non bere durante il pasto, ma tra i pasti.
  7. Prova una compressa allo zenzero, una caramellina allo zenzero, il tè allo zenzero, della marmellata di zenzero o dello zenzero da un barattolo. Sì, lo zenzero può probabilmente porre fine alle tue sofferenze!
  8. Hai già portato a casa un integratore di vitamina B6? No? Va’ a prenderlo subito allora!
  9. La coca cola a stomaco vuoto (non quella “light”) può essere una soluzione per il resto della giornata.
  10. Evita alimenti acidi, piccanti, pesanti e grassi. Possono irritare le pareti dello stomaco e causare nausea in più.
  11. Rimani alla larga da alimenti il quale odore può nausearti. O quantomeno da odori che possono farti venire la nausea. Il tuo partner ha bevuto troppo e non puoi sopportare quell’odore? Mandalo semplicemente sul divano!
  12. Nessuno stress. Sentiti a tuo agio in ogni cosa che fai e prenditi cura di te stessa e del piccolo. Anche così puoi ridurre un po’ la nausea.

È un buon segno!

Hai comunque molti fastidi dovuti alla nausea? Guarda allora il lato positivo. Essa indica un alto contenuto di hCG e dunque un rischio minore di andare incontro ad un aborto spontaneo. Quando hai la nausea, è praticamente un segno che il tuo piccolino si sta sviluppando per bene.

Non hai problemi di nausea? Non preoccuparti. Il 20-25% delle donne non ne soffre ma dà comunque alla luce un bambino sano. Perciò sei davvero molto fortunata. Sapevi già tra l’altro che hai maggiori possibilità di avere una bimba se hai molta nausea durante le prime settimane?